monicanardozi@storepix.it

La mia foto
I grandi uomini hanno scritto le loro opere più eccellenti in quel periodo della loro vita nel quale dovevano scrivere gratis o per un onorario assai basso. "Schopenhauer"

mercoledì 28 febbraio 2007

Chiariamo qualche dubbio, mia cara Piccione


Allora, non è che tutto quello che uno scrive debba essere per forza autobiografico. Gli esseri umani non hanno necessariamente un'immaginazione da lombrichi! O almeno, gli scrittori non ce l'hanno altrimenti farebbero i contabili.
Perciò a scanso di equivoci vorrei ribadire la mia più assoluta dedizione al concetto fallico di virilità.
Anzi al fallo in quanto totem.
Anzi al fallo in quanto strumento.. ecco, così va meglio.
Gli uomini sono una delle cose che amo di più. E' ovvio che se dovessi scegliere tra Fortuna e Vulcano, sceglierei Vulcano in virtù di quell'oggetto pensile che ha in più tra le gambe.