monicanardozi@storepix.it

La mia foto
I grandi uomini hanno scritto le loro opere più eccellenti in quel periodo della loro vita nel quale dovevano scrivere gratis o per un onorario assai basso. "Schopenhauer"

martedì 4 dicembre 2007

CRONACA DI UN DESIDERIO CON DISSOLVENZA FINALE

Xx - Allora ti dicevo: pensavo che con questo tempo grigio londinese
sarebbe stato bello mettermi sotto una coperta con te sul futon
magari a vedere un flm pallosissimo tipo Romer con una tazza di caffè bollente

Xy- Sono d'accordo
ma perchè proprio un film palloso?

Xx- ...ti metterei i piedi ghiaccioli sulla pancia o tra le cosce, dipende dalla temperatura

Xy- Ok (brivido, ma ok)

Xx - E poi mi cotonerei a pallattola tra le tue braccia ( fa molto harmony)

Xy- Farà anche harmony, ma lo trovo molto bello

Xx- Romer perchè è talmente palloso che poi ci si può distrarre facilmente .

Xy- E poi "cotonerei a pallattola" nessun autore di harmony avrebbe la fantasia e l'intelligenza di scriverlo

Xx- Ahahahahahah direi di no…oddioddio che bello

Xy- Si , sospettavo che la scelta del regista non fosse a caso

Xx- Vah, non ci pensiamo

Xy- Eh, non ci pensiamo..adesso tu mi ci hai fatto pensare

Xx- Pomeriggio rilassante... poi cena in una taverna con camino gigante e vino della casa,
poi passeggiata fino a casa sotto l'ombrello ( che devi portare tu perchè io non ne ho)

Xy- E cantiamo anche I'm singing in the rain?

Xx- Poi sosta al caffè letterario ( io Porto, tu grappa)

Xy- No, grappa no, si può fare whisky torbato?

Xx- Uhm... mi rovini la sceneggiatura

Xy- Ti prego: ti prego ti prego ti prego

Xx- Ok, va bene la grappa

Xy- Guarda che sono incollato alla poltroncina, sto aspettando il seguito del film

Xx- Sa un p ò di smieloso...sarà il tempo

Xy- Mi piace moltissimo, con questo tempo perfetto

Xx- Che poi tu sai di sigaretta, prima, sul divano

Xy- Anche tu,

Xx- Io anche di me

Xy- Adesso invece sai di pesca e di uva

Xx- ?

Xy- Non lo so, ma adesso verso casa, sotto la pioggia e l'ombrello, sai di pesca e di uva, mica colpa mia

Xx- Ahahahah ok e durante il tragitto tu mi dici del nuovo romanzo che stai scrivendo
di cui ho letto le prime 30 pag
poi ti chiama qualcuno, che è una qualcuna e dici: devo andare, perchè hai una storia parallela

Xy- Ma sei scema?

Xx- Eh mi veniva così..

Xy- Ma no e poi cazzo mi frega in questo momento di una storia parallela?

Xx- Allora continua tu

Xy- Cioè , a te piace che ti lasci sotto casa, bacio, riparati dall'ombrello,mentre mi guardi andare via sapendo che sto andando da un'altra?

Xx- No però seguivo il foullietton…come si scrive foillettton?

Xy- Feilleuton

Xx- Allora cambiamo, facciamo che io torno da mio marito, che è un bruto ciccione palazzinaro

Xy: Siamo sempre per strada sotto l'ombrello?

Xx- Si

Xy- Argh, ma prima allora dove eravamo? non sul tuo futon?

Xx- E intanto premeditiamo di assassinarlo …nel mio appartamento in centro

Xy- Ecco, arriva lo splatter, lo sapevo

Xx- Mentre lui abita nella villa in campagna, allora facciamo che tu devi tornare per problemi di lavoro e la nostra ultima struggente notte sarà indimenticabile

Xy- Si , va bene, ma proprio ultima ultima ultima? cioè , addio per sempre?

Xx- Ultima della puntata

Xy- Ah, ecco, no, perchè con un inizio e un seguito cos ì belli, una così brutta end proprio non mi piaceva, cazzo, come si dice in inglese infelice? happy end e .... end?

Xx- Unhappy

Xy- Brutto

Xx- Fa cagare

Xy- Meglio un finale infelice

Xx- Però prima di tornare andiamo in un locale in cui si balla tango e incontriamo Ramona, il nostro amico trans su cui tu hai scritto già 10 pagine

Xy- E qui inizio a tremare

Xx- Ed è diventato un personaggio del tuo romanzo

Xy- Ok la incontriamo

Xx- Allora lei ci offre da bere e da fumare

Xy- E fin qua..

Xx- Poi mi dice quelle cose da trans

Xy- Eh?

Xx- Riferite a te

Xy- Cioè che gli piaccio e lo ecciterebbe una cosa a tre

Xx- Si, allora io che sono propensa ti lancio un'occhiata che tu non raccogli

Xy- Che io non voglio raccogliere perchè ho capito benissimo

Xx- Ahahahah, ecco perchè alla fine lei ti convince

Xy- Se è una trans è anche possibile, forse, diciamo che sei tu che mi convinci con i tuoi occhi e il tuo sorriso

Xx- Allora andiamo nel retro mentre nel locale un tango argentino aizza due fantastici ballerini un pò sbronzi, tu accendi un sigaro...anzi no, una sigaretta e poggi le spalle al muro in attesa che qualcosa succeda. Ramona ti si avvicina e ti prende la sigaretta, fa un paio di tiri e la spegne con un tacco 23 cm

Xy- Ma tu sei là con noi vero?

Xx- Si, io sono alle spalle di Ramona che diciamo ... lascia poco spazio alla mia iniziativa…lei comincia a toccarti, ti infila una mano smaltata nei pantaloni

Xy- E io guardo la mano e poi cerco di guardare te

Xx- Esatto, un pò sobbalzi, poi allunghi il braccio e cerchi di toccarmi mentre lei ha tirato giù la lampo

Xy- Si , ti prendo per mano, ti avvicino per baciarti

Xx- Allora io mi faccio spazio, a gomiti larghi e tu a poco a poco allontani la Ramona che in un nano secondo si trova accantonata di lato, barcollante sui trampoli, impreca e rimane a guardare toccandosi
Xx- Maremma, una scena alla Tinto Brass

Xy- Ma no, basta girarla decentemente e viene bene, dai, lui sbaglia sempre i movimenti di macchina

Xx- vabbè, direi che può bastare, mi sto facendo prendere la mano

Xy- ah ah ah, da chi? che hai creato più scene intriganti, alcune dolcissime, altre
eccitanti, le avrei vissute tutte davvero

Xx- Dovrei buttarmi nella scrittura cinematografica o nel Tevere

Xy- O su di me

Xx- Ecco, che male non sarebbe…
fortuna che c' è la fantasia