monicanardozi@storepix.it

La mia foto
I grandi uomini hanno scritto le loro opere più eccellenti in quel periodo della loro vita nel quale dovevano scrivere gratis o per un onorario assai basso. "Schopenhauer"

lunedì 25 febbraio 2008

Ma guarda che culo, che proprio oggi, dopo due settimane di sole e primavera e mimosa fiorita, c'è tempo da reuma.

Le chiamate perse seguono paro paro (!) la teoria della crostatina che quando cade, si spiattella sempre dalla parte della marmellata ( o della nutella, per gli estimatori).
La gente chiama, il telefono squilla, squilla, squilla, ti metti alla ricerca dell'apparecchio appizzando le orecchie come fa rex con i colpi di pistola, intanto squilla squilla e squilla, ribalti cassetti, mutande, coperte, svuoti borse, cuscini e lo squillo è sempre più vicino, alla fine trovi il cellulare dentro la cesta del pane con la muffa, fai appena in tempo a visualizzare il numero che smette e ciccia.
Chiamata persa.
Le reazioni possibili dipendono da tre fattori fondamentali:

  1. equilibrio psichico-emotivo
  2. equilibrio economico-lavorativo
  3. equilibrio colpevole-truffaldino
Pertanto, se i tre tipi di equilibrio sono precari, l'ansia sale, le bestemmie si materializzano, il dubbio ( richiamo, aspetto, faccio uno squillo, me ne frego..) si fa meschino e strisciante.
Caso 1: hai scazzato con il Tipo, ma non molli, tu mica torni sui tuoi passi, tu che mai ammetteresti di aver sbagliato nemmeno quando esci di casa con il reggiseno sul maglione. Piuttosto che richiamare ti mozzi le dita.
Caso 2: ( numero sconosciuto) E se ti chiamano per una supplenza? E se qualcuno ha deciso di rispondere a quel migliaio di curricula che hai sparato a raggiera su tutto il suolo nazionale? Un nuovo ragazzino ricco e stupido da seguire? Ti mozzi le dita perchè non sta bene mostrarsi disperata.
Caso 3: Cazzo, ecco, toucheè. E sulle cazzate imbastite per rendersi la vita più semplice non c'è da salvarsi e neanche da stare tranquilli mai, su tutti i fronti di rimando ai punti 1 e 2. Più che mozzarti le dita, fai finta di esser nata monca e, esplicitati i riti voodoo del caso, speri che il tuo numero si smaterializzi per autarchico senso del pudore.
Poi ci sono le chiamate anonime.
Ora, non credo di essere la donna più bersagliata d'Italia da tutti gli idioti, gli spostati, i maniaci sessuali e i disturbati del globo. E' probabile che nell'arco della vita di ogni fanciulla che si rispetti si contino episodi di questo tipo, se così non fosse, allora devo ammettere di avere qualche problema.
Gli abituè:
n.1
Io- Pronto
Adolescenteromanodelle23:00- Scusa, ti disturbo
Io- Ancora tu!
A- No aspetta, volevo dirti..
Io- Guarda che se capisco chi sei sono cazzi tuoi
A- Voglio solo..
Io- Impiccati.
Click
n.2
Io- Pronto
Individuochechiamaneltrafficocittadino- Wrommsdrashpipìpipìnanonanonanoeccecc...
Io- Chi è?
I- Wrommsdrashpipìpipìnanonanonanoeccecc...
Io- Ma chi parla?
I- Wrommsdrashpipìpipìnanonanonanoeccecc...
Io- Impiccati.
Click
n.3
Io: Pronto?
Uomocheansima: ash ahahhsh asch
Io: Vaffanculo
Click
Gli Una Tantum:
n.1
Io- ( alle 4 del mattino) Pronto
Uomochesitiraunasega- platplatplataschpaltahahplatplatplat
Io- ....
U- platplatplat SI SI platplat Oh Oh oh SII platplat Ah AH Ahhhhh
Io- Buco di fogna
Click
n.4
Io- Pronto
Massaggiatoreconvoceroca- Uhm..uuuuhh ti piace eh?
Io- Eh? ma chi è?
M- Ti faccio un massaggio, uhm..oh oh ti massaggio tutta..si, aahh ti piace...
Io- Massaggia quella zoccola de tu madre
Click
n.5
Io- Pronto
Vecchiodallepreteseassurde- Signorina Monica?
Io- Si? chi parla?
V- Ho trovato la sua borsa e i suoi documenti
Io- Davvero? oddiotiringrazio, graziegraziegrazie( lacrimazione riconoscente)...
V- Li ho trovati sull'autobus
Io- Fantastico..non sa quanti problemi mi risolve..
V- Può venire a riprenderli
Io- Ehm..si....
V- Questa sera, alle otto
Io- E...dove?
V- A casa mia...sa, in questi casi bisogna essere riconoscenti
Io- Scusi?
V- Li rivuole i documenti?
Io- Certo, sono i miei!
V- Ecco, allora venga a casa mia e vedremo come venirci incontro..
Io- Ehm... ecco, allora comincia ad andare incontro a un tir, minchia spuntata..
Click.
C'è infine una terza categoria.
Gli E.T. ( Ex Typology):
Ex amanti, ex fidanzati, ex amici, ex maiali in generale (coloro i quali si è avuta la spiacevole occasione di frequentare per cause di forza maggiore). Insomma, tutti quelli che, pur manifestandosi con numero sconosciuto, credi di poter individuare senza margine d'errore. E non perchè tu sia un agente del sismi, ma in virtù del fatto che in genere l'individuo appartenente a tale specie invia solo sms da numero cangiante, con stile uguale preciso sputato.
Sms dell'ex amante: Sento ancora il tuo odore sul mio cuscino ( dopo 5 anni, cazzo, sei Lassie-risposta-).
Sms dell'ex fidanzato in cerca di figa facile-secondo lui-: Facevo pulizia nella rubrica e ho trovato il tuo numero. Come stai? ti andrebbe di cenare assieme?(come no, peccato che devo vedermi con Johnny Deep, magari disdico..ti faccio sapere eh!- risposta-)
Sms dell'ex fidanzato ferito e (ancora) incazzato: Arriverà il giorno in cui tutto il male che mi hai fatto ti chiederà il conto ( e che è, ma vaffanculo, porti pure yella-risposta-)
Sms dell'ex maiale( padrone di casa, maestro di sci, professore universitario ecc): Pensando al tuo culo sodo mi masturbo..( o magari ci provi, brutta fighetta impotente-risposta-).
Questo è.
E questo è tutto.