monicanardozi@storepix.it

La mia foto
I grandi uomini hanno scritto le loro opere più eccellenti in quel periodo della loro vita nel quale dovevano scrivere gratis o per un onorario assai basso. "Schopenhauer"

martedì 2 febbraio 2010

OBESITY


In questa casa stanno tutti male.
Oggi Gianfilippa è andata dal medico per farsi il vaccino.
Il medico in realtà è una medica con indosso una specie di pigiama con tutte le facce di gatti orsetti e conigli e l' irritante abitudine di fare le vocette da cartone animato ogni volta che per Gianfy si mette male ( tipo iniezione di virus, tipo termometro nel culo, tipo trombetta nel lobo auricolare).
Le ha detto che ok, tutto bene, tranne che per una cosa: è in forte sovrappeso. Sul libretto sanitario ha scritto: sovrappeso. Sulla ricetta ha scritto: sovrappeso. Sulla fattura ha scritto: sovrappeso.
L'ha sottoposta a un rigido regime alimentare, dice che a forza di ingozzarsi senza ritegno, alla scrofa potrebbe venire il diabete.
Allora abbiamo comprato un mangime speciale per bestie grasse.
Un mangime light per lardose trippe cadenti.
Un mangime che sembra come tutti gli altri, solo che costa un botto.
E si chiama Obesity.
Lo giuro.
Non sto scherzando.
Si chiama così.
OBESITY.
Ma non servirà, perché Gianfilippa assimila pure l'aria, perché Gianfilippa ha un metabolismo dinamico quanto il cartonato di un western, perché se Gianfilippa fosse una donna sarebbe o una di quelle castigate vita natural durante per la paura di ingrassare o una gran porca lipidica che non ci sta nelle sedie dei cinema e della metro e non passa attraverso le porte..
Ecco.
Ciao