monicanardozi@storepix.it

La mia foto
I grandi uomini hanno scritto le loro opere più eccellenti in quel periodo della loro vita nel quale dovevano scrivere gratis o per un onorario assai basso. "Schopenhauer"

domenica 2 settembre 2007

Nina Vomitich I

Un giorno quando Nina Vomitich si svegliò si ritrovò con in testa un albero.
Poi guardò meglio e vide che non era propriamente un albero ma un bosco, con tanto di tronchi, rami e foglie evergreen.
Attaccati ai rami c'erano piccoli barattoli di miele, gialli e appiccicosi e anche pesanti quanto un culo di piombo.
Tutt'attorno alla sua testa boscosa gravitavano sciami di api incazzate e molto tante, ma proprio tante.
Da allora perse la vista e poi un piede. Ma a lavoro continuò a andarci.

To be continued