monicanardozi@storepix.it

La mia foto
I grandi uomini hanno scritto le loro opere più eccellenti in quel periodo della loro vita nel quale dovevano scrivere gratis o per un onorario assai basso. "Schopenhauer"

mercoledì 29 agosto 2007

La cruna del Lago

C'è da dire che mi son svegliata proprio tardi e questa è la prima siga della giornata.
Non ho veramente niente da dire, fa troppo caldo. I laghi del Lazio sono tutti vulcanici. Ieri sono andata a Castel
Gandolfo, ho citofonato a casa del nostro Pastore tedesco Joseph paparatzinger, ho pensato magari mi offre un caffè e uno strudel, ma non ha risposto. Dev'essere che era al cesso. Così ho chiamato sul cell ma era spento. Ho lasciato un messaggio in santasegreteria: Hey Joe,Where you going with that gun in your hand, vedi che sono nel tuo feudo estivo, se sei a casa fai un fischio che devo raccontarti le ultime novità su Gesù cristo.
Voi non lo sapete, ma la nostra collaborazione è stata ferrata. Soprattutto nell'ultimo anno quando
Jo stava scrivendo quel suo libro sfrangi maroni su Cristo, io ero la sua consulente numero 1 per via della mia convivenza coatta con Jess che tra l'altro non vuole saperne di alzare il culo dal mio sgabuzzino ( e manco paga l'affitto, cioè mi da quelle cose che potrebbe pure infilarsele su per il culo tipo mirra incenso e cazzate simili, inutili).
Poi in riva al lago abbiamo visto un
serpino, lungo lungo e sottile, una merda, una biscetta nauseabonda che puntava il collo in alto fuori dall'acqua e sembrava volesse proprio la mia ceres..
A un certo punto si è
avvicinato un tipo alto 1 metro, ma non era un nano perchè era un bambino. Allora particella di sodio che deve sempre parlare con le forme di intelligenza inferiore gli fa: , lo sai che abbiamo visto un serpente? e il ragazzino tutto curioso ha attaccato bottone, anzi avrebbe voluto farlo solo che dopo un secondo e mezzo quel quarto di bue di sua madre lo ha richiamato a forza di ululati.
Eccheccazzo! manco fossimo stupratrici dell'infanzia, vabbè le birre, le canne il crack le carte da poker e la slot machine, però...
E questo è quanto. Oggi però vado a
Martignano e mi faccio pure il bagno.