monicanardozi@storepix.it

La mia foto
I grandi uomini hanno scritto le loro opere più eccellenti in quel periodo della loro vita nel quale dovevano scrivere gratis o per un onorario assai basso. "Schopenhauer"

lunedì 2 aprile 2007

Roma congestionata, anniversario di morte di John Paul

Ratzinger e Mick Jagger fanno due chiacchiere
Mick: so come ti senti
R: cioè?
Mick: anche a me capita la stessa cosa quando ricorrono i festeggiamenti per la morte di John lennon
R: Ci dev'essere qualcosa in quel nome... qualcosa di...
Mick: qualcosa che ti perseguita?
R: e che ti fa salire il nervoso
Mick: qualcosa del tipo "il cocco di mamma" o il primo della classe che ti fa uscire fuori di testa, che ti spacca il fegato a colpi di bile
R: vacci tu al posto mio
Mick: neanche per sogno
R: dai, ti presto le mie scarpe prada
Mick: non fare il cazzone, alza la gonna e va! ti stanno aspettando
R: si certo, intanto non mi vuole bene nessuno
Mick: lo so
R: lo so anch'io
Mick: ok, allora ciao, è tradi, vado
R: Ora, homo, quia in nomine meae magnitudinis ego te maledico..
Mick: oh, falla finita, sei patetico
R: certo certo, scusa, ciao
Mick: ciao